Privacy Policy LAB.2 mobilità lenta – metamor architetti lecce
MENU CLOSE

LAB.2 mobilità lenta

San Cassiano, 2014

Il Laboratorio Urbano, Bollenti Spiriti, delle “Terre di Mezzo” nato nel 2011 con il progetto “Abitare i Paduli” sperimenta sul territorio forme inedite di neoruralitá, coinvolgendo i saperi locali, quelli esperti e le istituzioni tutte, intorno a un’unica idea di Parco Agricolo Multifunzionale dei Paduli.

Il laboratorio è nato con l’intento di integrare e far interagire le attività di 5 laboratori urbani tematici (siti nei comuni di: San Cassiano, Botrugno, Surano, Giuggianello e Nociglia e facenti parte dell’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo), su un più ampio “Territorio”, quello del Parco Paduli, individuato, come luogo ideale per sperimentare buone pratiche mediante il coinvolgimento e l’azione creativa delle fasce giovanili nell’ottica della valorizzazione e dello sviluppo, superando il concetto limitante di territorio comunale e coinvolgendo le comunità tutte.

L’immobile è adibito a Laboratorio Urbano “Mobilità e territorio” e si sviluppa su due livelli: al livello 0 si concentrano tutti i servizi destinati alla mobilità lenta, dal front office, alla ciclo-officina, al deposito bici. E’ il luogo in cui si programmano, progettano e gestiscono gli itinerari nel Parco (ad oggi sono attivi 5 itinerari tematici in bici, a piedi o a cavallo lungo le strade interpoderali di interconnessione a mobilità lenta tra centri abitati) e tutte le attività legate alla educazione stradale e alla mobilità lenta.
al livello 1 la casa del cicloturista, è una piccola foresteria utilizzata per ospitare ciclo turisti che visitano il parco lungo l’antica strada che collegava Otranto con Gallipoli e lungo le strade leucane verso Leuca.